Elisir è il neo nato progetto della Cooperativa Sociale Etnos sviluppato per offrire un ampio ventaglio di servizi che si propongono di accompagnare l’individuo lungo il processo di maturazione e di invecchiamento.

Un progetto nato in continuità con l’esperienza pluriennale al servizio di pazienti con demenze e a sostegno dei caregiver.

Oggi è possibile mantenersi in salute anche ben oltre le normali aspettative intervenendo per migliorare le proprie funzioni cognitive anche in presenza di malattie croniche, ritardandone la comparsa.

È nell’ottica di questo nuovo concetto d’invecchiamento in salute che prendono forma i tre servizi costituenti e complementari del progetto Elisir:

“Allenalamente”, “Centro Ascolto Etnos” e “A Casa di Bianca”.

 

Allenalamente

Si tratta di un programma di allenamento mentale per il potenziamento delle abilità cognitive (memoria, attenzione, funzioni logiche etc) spingendo verso un processo di invecchiamento in salute. Un training delle funzioni cognitive che si articola in 10 incontri di gruppo con cadenza settimanale.

Il Progetto si rivolge a persone con età superiore ai 50 anni alle quali non siano state diagnosticate patologie di tipo neurodegenerativo o che non soffrano di patologie psichiatriche invalidanti.

Per informazioni Dott. Torregrossa Cell. 320 37 54 155.

 

Centro Ascolto Etnos

Nell’ambito dell’assistenza all’anziano fragile, affetto da demenza, il familiare che se ne prende cura sperimenta inevitabilmente uno stato di stress e di disagio. Il Centro di ascolto Etnos propone la realizzazione di uno spazio dedicato a loro per creare opportunità di confronto e di apprendimento di conoscenze e competenze rispetto all’assistenza.

I sevizi offerti:

-Sostegno psicologico

-Gruppi pratico informativi

-Gruppi di incontro terapeutici

Per informazioni Dott.sa Giada Ambra Cell. 349 10 03 120.

 

A Casa di Bianca

Si rivolge all’anziano fragile, portatore di bisogni non solo assistenziali e sanitari, ma soprattutto di bisogni attivi, di partecipazione e di socializzazione. Il progetto propone l’attivazione di processi di stimolazione cognitiva quotidiana al fine di favorire l’integrazione in un contesto che migliori la qualità della vita.

Possono usufruirne persone anziane con demenza di grado lieve, medio lieve e anziani fragili.

Tale servizio propone terapie occupazionali, stimolazione cognitiva, animazione, ginnastica dolce, servizio di trasporto, attività socio-ricreative e partecipazione ad eventi socio culturali.

Per informazioni Dott.sa Giuseppina Amico Cell. 388 69 07 155

 Attualmente lo staff di professionisti della cooperativa Etnos opera in sinergia con un istituto scolastico nisseno al fine di offrire agli studenti ambiziose opportunità di crescita professionale, creando occasioni di integrazione con i pazienti.