ETNOS Società Cooperativa Sociale
Via Aretusa, 15 
93100 Caltanissetta (CL)

Tel. Uffici Amministrativi 0934.591313 

 info@cooperativaetnos.it

P.IVA 01735060855


facebook
youtube
whatsapp
phone

whatsapp
phone
etnos

S.A.U.M. Sicilia, a Caltanissetta il primo servizio ascolto per uomini maltrattanti

2021-12-14 09:56

author

News, in evidenza,

S.A.U.M. Sicilia, a Caltanissetta il primo servizio ascolto per uomini maltrattanti

"La violenza non risolve mai i conflitti, e nemmeno diminuisce le loro drammatiche conseguenze".Papa Giovanni Paolo II

A partire da martedì14 dicembre 2021, verrà potenziato il S.A.U.M. Sicilia – Servizio Ascolto Uomini Maltrattanti che la Cooperativa sociale Etnos gestisce dal 2016 a Caltanissetta. Il progetto, approvato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per le Pari Opportunità e dalla Regione Sicilia - Dipartimento Famiglia, avrà sede anche a Ragusa con la partecipazione della Fondazione Paideia Italia.

 

In tutta Italia sono soltanto 18 i centri specializzati per la presa in carico degli uomini maltrattanti e in Sicilia soltanto 2, a Caltanissetta e a Bagheria.

 

Il progetto sarà coordinato dalla psicoterapeuta Maria Concetta Muscò che potrà avvalersi della collaborazione del Dr. Tonino Solarino e del Dr. Alessandro Cereda, entrambi psicoterapeuti, e vedrà anche la partecipazione attiva del U.E.P.E. di Caltanissetta nella persona della direttrice dott.ssa Rosanna Provenzano.

 

saume-1605895816.jpg

S.A.U.M. – con sede in via Aci, 18 ‒ si impegna ad accogliere uomini maltrattanti per coinvolgerli in un programma di trattamento che prevede l'acquisizione di nuove modalità relazionali e la della consepevolezza degli agiti violenti messi in atto fino a quel momento.

Il maltrattante può presentarsi spontaneamente al Servizio, oppure su invito del proprio avvocato.

 

Il progetto prevede uno step di prima accoglienza, orientamento e ascolto secondo le disposizioni di legge, con l’attivazione di un numero unico che permetta il facile raggiungimento del Servizio.

Inoltre, si auspica di potenziare la metodologia di intervento attraverso la creazione di reti al fine di prevenire, sin dal principio, la violenza.

 

Obiettivo primario di S.A.U.M. è ridurre gli indicatori di disagio e di rischio, presenti nella situazione di partenza dell’uomo maltrattante coinvolto nel progetto.

 

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder